Shoutout Instagram: quanto costa 1 ShotOut?

Shoutout Instagram - Visibility Pack

Sentiamo spesso parlare di Shoutout Instagram. Ma cosa sono?

Prima di parlare degli shoutout Instagram, facciamo una piccola premessa.

Instagram è il social media più in crescita rispetto a qualsiasi altro in circolazione; ha superato la soglia degli 800 milioni di utenti attivi (ogni mese) nel mondo e continua a crescere in maniera esponenziale.

Adesso più che mai è essenziale incrementare la propria visibilità su questo social per riuscire a promuovere il proprio brand e/o persona, anche in ottica social media marketing.

L’aumento di follower è diventata un po’ una ossessione per chi ha un profilo Instagram e vuole diventare popolare, un po’ come succedeva per i mi piace delle pagine Facebook qualche anno fa.

Le soluzioni sono tante e varie, ma assistiamo spesso a maree di follower che vanno a riversarsi in account di dubbio valore; profili spesso inattivi o poco interessanti.

Altri profili hanno una crescita più graduale e costante, a volte grazie all’attivazione dei più variopinti strumenti che si “impossessano” del vostro account (a rischio e pericolo di chi li utilizza) e rilasciano like-commenti-follow-unfollow a tutte le ore del giorno.

In tutto questo cosa c’entrano gli shoutout Instagram, e soprattutto, cosa sono?

Lo “Shoutout” è un contenuto di vostra proprietà, sia esso foto o video, che viene pubblicato su un account più popolare del vostro, col fine di portarvi – teoricamente – più visibilità.

Questa tecnica ha permesso a milioni di utenti di avere una crescita dei propri follower di oltre il 400% in poche settimane. Una vera manna dal cielo!

Shoutout Instagram - Visibility Pack
Shoutout Instagram – Visibility Pack

Uno Shoutout instagram deve solitamente garantire

  1. tag sulla foto (sul video non è possibile, come sappiamo)
  2. tag nella didascalia
  3. link in bio (in alcuni particolari casi)

Abbiamo detto che teoricamente gli Shoutout instagram dovrebbero portarvi visibilità. È davvero così? Non proprio, infatti bisogna distinguere fra gli shoutout che possono davvero fare la differenza portandovi visibilità e quelli che invece non porteranno alcun risultato.

Per questi ultimi il discorso è molto semplice; un vostro contenuto viene pubblicato su un profilo big, dove resta per 24h, dopodiché verrà eliminato. Il problema maggiore è che spesso questi profili big sono gonfiati con bot e simili, oppure hanno un pubblico disattento e disinteressato ai vostri contenuti.

Poi, solo cliccando sulla foto si potrà scorgere il tag col vostro user che, cliccandoci sopra, rimanderà direttamente al vostro account, e siamo sinceri, in quanti leggono le caption? In pochi. E di certo non ci cliccheranno utenti poco interessati o disattenti che vedono il post di un big, che in media fa svariati contenuti al giorno.

Il rischio dunque è di rimanere a bocca asciutta e di aver investito male il proprio denaro. Solitamente questo tipo di Shoutout instagram sono sconsigliati.

Quindi quali Shoutout instagram sono invece da considerare?

Il discorso cambia quando andiamo a proporci per gli Shoutout instagram di determminati profili, che tramite una vera e propria crescita organica, hanno saputo istruire e fidelizzare i propri follower, che adesso potrebbero ovviamente essere anche in target con i tuoi contenuti. Mi rivolgo dunque a quegli account che hanno saputo crescere:

  • Attraverso i racconti dei contenuti che pubblicano, come back stage, per esempio
  • Pubblicando contenuti di qualità, con i quali hanno attirato persone in target
  • Attraverso l’interazione (commenti e like) alle loro stesse foto/video, prendendosi cura del proprio pubblico
  • Annualmente, attraverso il networking durante i vari eventi come gli instameet, tanto per dirne uno

E per ottenere risultati come questo ci vuole una bella dose di tempo e pazienza.

Questi sono gli account veramente influenti a cui consigliamo di proporre uno shoutout. Perché? Semplice!

  1. Vi porteranno impressions quanto meno reali. È quello il vostro obiettivo no?
  2. Un pubblico più istruito legge più spesso la caption, e di conseguenza anche il link al vostro profilo, ottenendo sistematicamente più visite!
  3. Cosa più importante, il vostro contenuto non verrà rimosso dopo 24 ore.

Questa è la tipologia comune di Shoutout instagram adottata dagli Influencer di Instagram.

Quanto costa uno Shoutout instagram?

Veniamo al sodo dunque, parlando del loro costo.

Gli shoutout descritti nel primo caso costano sulle 10/15 euro per 24 ore (ricordiamolo), ma personalmente ritengo che si tratta di soldi veramente buttati via.

Gli shoutout che veramente vi porteranno più visibilità hanno un costo relativamente più alto, attorno alle 30/40 euro, ma dipende molto dall’Influencer e dal pubblico che lo segue, quindi non c’è un vero e proprio prezzo specifico.

L’investimento di denaro raddoppia, ma avrete la certezza di non buttare via soldi, ma soprattutto di:

  • trovare follower ‘attenti‘, che leggano il contenuto della caption e vadano dunque sul vostro profilo
  • trovare follower in target con i vostri contenuti, e quindi vostri potenziali follower
  • il vostro contenuto resterà sempre nella gallery di quel big account, e non soltanto per 24 ore. Questo permetterà anche a chi se lo fosse perso di trovarlo nei contenuti dell’ospite.
  • la comunicazione del guest sarà mirata e dedicata a voi.

 

Un marketplace per gli Shoutout instagram

Consigliamo vivamente di consultare il miglior marketplace di questo settore, che è Shoutcart.

Entrando nella sezione di “Browser influencers” dalla homepage del sito puoi fare una ricerca tra gli influencers che mettono in vendita gli Shoutout instagram sui propri profili, ma fai attenzione ai filtri e ad alcuni parametri:

  • 1. puoi cercare i profili per parola chiave. Se per esempio cerchi una fashion blogger basterà digitare ‘fashion’
  • 2. puoi filtrare i profili per Social Network o tipologia di contenuto, ad esempio feed di Instagram
  • 3. puoi filtrare i profili per costo, numero di follower o per punteggio.
  • 4. puoi visualizzare il numero dei followers e il loro punteggio di qualità. Più il punteggio è alto, più il profilo è affidabile.

Quindi puoi andare alla ricerca del guest più adatto a te.

Importantissimo il punteggio di qualità che valuta l’autenticità del profilo e dei follower, rilevando pubblici formati da bot o da follower acquistati, e quindi, non ideali per te.

In questo modo saprai a chi rivolgerti senza buttare via i tuoi soldi.

Shoutout Instagram, cosa fare quindi?

In conclusione, abbiamo visto cosa sono gli Shoutout, come si dividono e anche il loro eventuale costo. Sono realmente efficaci in una strategia di Social Media Marketing?

Tutto dipende dagli obiettivi che vi siete posti e dal vostro target di riferimento. Se ritenete che gli Shoutout instagram possano aiutarvi a raggiungere i vostri scopi, una buona strategia può portarvi a ottimi risultati.

Ovviamente l’importante è saper scegliere con cura il vostro guest; controllate sempre i profili che lo seguono, assicuratevi che siano persone reali e ovviamente in target con i contenuti che proponete, per avere il massimo engagement possibile e quindi, risultati reali per voi e il vostro account.

Per oggi è tutto. Alla prossima!

Vuoi sapere come aumentare i tuoi followers? eccoti gli articoli dedicati alla sezione Instagram e a come comprare follower instagram