Proxy Instagram n1: cosa sono, a cosa servono e dove acquistarli

Proxy Instagram - Visibility Pack

Proxy Instagram: cos’è?

Se te lo stai chiedendo è perché ne hai sentito parlare, magari associato a un discorso di bot.

Lo scopriamo insieme in questo articolo, dove ti spiego cosa sono, a cosa servono e due servizi per acquistarlo.

Instagram proxy: cos’è?

Partiamo dal principio, definendo cos’è un proxy Instagram.

Questa parola deriva dall’inglese procuracy, che letteralmente significa agire per conto di un’altra persona. In altre parole è il lavoro svolto dal procuratore.

Vediamo la definizione secondo Wikipedia:

“Proxy, in informatica e telecomunicazioni, indica un tipo di server che funge da intermediario per le richieste da parte dei client alla ricerca di risorse su altri server, disaccoppiando l’accesso al web dal browser. Un client si connette al server proxy, richiedendo qualche servizio (ad esempio un file, una pagina web o qualsiasi altra risorsa disponibile su un altro server), e quest’ultimo valuta ed esegue la richiesta in modo da semplificare e gestire la sua complessità. I proxy Instagram. sono stati inventati per aggiungere struttura e incapsulamento ai sistemi distribuiti.

Per quale motivo avvalersi di un server intermedio? in generale, le principali funzioni per cui vengono utilizzati i proxy Instagram. sono:

  • Limitare l’accesso internet agli utenti, bloccando alcuni siti indesiderati (in campo aziendale);
  • Garantire la sicurezza, bloccando utenti malintenzionati o codici problematici
  • Per motivi di privacy e anonimità
  • Migliorare e ottimizzare le prestazioni

Nel caso di Instagram quindi? Un proxy Instagram. agisce ugualmente da intermediario tra un’applicazione di cui l’utente si serve e l’app di Instagram stessa. Vediamo di approfondire.

Proxy Instagram – Visibility Pack

Per quale motivo vengono usati i proxy instagram?

La necessità di utilizzare un proxy instagram nasce dal mondo del marketing, dove i professionisti del settore sono spesso chiamati a gestire più account contemporaneamente.

Instagram però, dalla sua applicazione sul cellulare non permette di gestire più di 5 account contemporaneamente. Per cui, in caso di utilizzo di app esterne, come un bot instagram, che va a lavorare su più di 5 profili contemporaneamente, si possono destare sospetti e quindi anche provvedimenti come il ban del profilo.

Gli sviluppatori di questo social media hanno infatti predisposto precisi algoritmi che permettono di individuare gli utenti che non rispettano le condizioni d’uso o che utilizzano delle app non consentite come i bot.

Gli account rischiano di essere bloccati e addirittura cancellati. In generale, più profili gestisci dallo stesso IP, peggiori sono le prestazioni relative a qualsiasi applicazione esterna tu stia utilizzando; ovviamente aumenta anche il rischio di essere scoperto.

Da qui nasce la necessità di utilizzare i proxy Instagram. In particolare, Bisogna utilizzare i cosidetti proxy vergini o privati. La differenza sta nell’utilizzo dell’IP: se non è mai stato utilizzato prima abbiamo un proxy vergine, mentre il proxy privato ne fa uso una sola persona.

Quali sono i vantaggi che derivano dall’utilizzo dei proxy Instagram?

Un Social Media Manager potrebbe avere bisogno di un Proxy Instagram per una di queste applicazioni:

  • La programmazione dei contenuti
  • Bot instagram
  • Analytics per Instagram

E da qui i vantaggi che essi comportano:

  • La possibilità di gestire tranquillamente centinaia di profili social, senza il rischio di essere bloccati o cancellati.
  • Un miglioramento delle prestazioni

Si consiglia di utilizzare sempre un Proxy Instagram per le tue applicazioni, proprio per evitare di incombere in problemi.

È consigliabile acquistare il proxy Instagram. nel paese di provenienza più vicino possibile (meglio lo stesso) a quello di utilizzo del tuo account Instagram. Il tutto per evitare che ci siano accessi allo stesso account da posizioni molto lontane fra loro, che potrebbero essere prova di azioni sospette sul profilo e quindi sanzionabili con il ban.

Proxy Instagram: 2 servizi per l’acquisto

Dove acquistare dunque il vostro proxy Instagram.? Noi vi consigliamo due top seller, HighProxies e Blazing SEO.

HighProxies

Proxy Instagram - Visibility Pack
Proxy Instagram – Visibility Pack

Uno dei servizi migliori per comprare Proxy Instagram è HighProxies. A partire dall’homepage vai su Buy proxies e poi su Buy Social Media Proxies.

Il costo va in base al numero di Proxy che si desidera acquistare; più sono i proxy, minore è il costo che si ha per ognuno di essi.

Si parte da una base di 3,20$ al mese per un proxy, fino al pacchetto da 260$ per 100 proxy. Costi ulteriormente ridotti per i pacchetti annuali, dove per un Proxy Instagram si pagherà 35$.

Cliccando su “Buy now“, accederai alla schermata dove sceglierai la fatturazione del servizio (annuale o mensile) e la provenienza del Proxie.

Accettano pagamenti con Paypal, Payza o CoinGate. Una volta che avrai pagato, dopo qualche ora riceverai la conferma di avvenuta attivazione del servizio.

Potrai quindi accedere al pannello di controllo dove potrai visualizzare tutte le informazioni del proxy acquistato, e verificherai che ti avranno assegnato un Proxy vicino al paese del tuo account.

Per utilizzare il proxy ti serviranno l’indirizzo IP, la porta, la username e la password.

Blazing Seo

Proxy Instagram - Visibility Pack
Proxy Instagram – Visibility Pack

Un altro servizio top per acquistare Proxy Instagram è Blazing SEO.

Dalla homepage scegli tra i prodotti “Blazing Proxies“. Verrai indirizzato alla sezione dedicata ai proxy.

Qui devi scegliere la provenienza del tuo Proxy, e successivamente il servizio. Noterai che il costo cambia in base alla Nazione di provenienza.

Per i profili Instagram si consiglia vivamente di usare un proxy dedicato, che non si condivide con nessun altro.

Puoi comprare, ad esempio, 5 Proxy dalla Germania al prezzo di $8 al mese. Puoi però provare gratuitamente il servizio per due giorni.

Come HighProxies, se acquisti un pacchetto della durata di più di un mese, hai un ulteriore sconto sul prezzo.

Per concludere

In conclusione, la nostra raccomandazione è quella di utilizzare sempre un Proxy per Instagram, sia per evitare spiacevoli inconvenienti, sia per le migliori prestazioni che si possono ottenere.

E con questo abbiamo terminato per oggi.

Alla prossima!

Se può vuoi leggere altro sul social network, ecco la sezione dedicata a Instagram.