Migliori app per Instagram, TOP 10

Migliori app per Instagram

Quali sono le app migliori per supportare il tuo lavoro su Instagram? Strumenti per esempio che ti consentano di modificare ulteriormente le tute foto, di programmare i post, o di accedere alle analytics del tuo profilo?

Scopriamolo insieme in questa pratica guida.

Instagram è un social network che dal 2010 ad oggi non ha mai smesso di crescere e ad oggi conta più d un miliardo di utenti. E insieme a Instagram sono cresciute anche le app che ci consentono di perfezionare il nostro lavoro, dato che è diventata una piattaforma molto utilizzata per il social media marketing.

Oltre a Layout, Boomerang e Hyperlapse, le tre applicazioni complementari e ufficiali di Instagram, sono nate tantissime app sviluppate da terzi che hanno consentito di integrare delle funzionalità che mancavano all’interno del social network oggi di proprietà di Mark Zuckemberg.

Dato il suo semplice utilizzo e il pubblico in espansione, Instagram è diventato uno strumento molto potente utilizzato dalle aziende per fare del branding, o per raggiungere milioni di persone con pubblicità a basso costo.

 

Instagram app per il ritocco delle foto

Qualsiasi sia la strategia di marketing che tu voglia applicare sul social network, ricordati che Instagram è nato esclusivamente come social fotografico. Se dunque vuoi avere una presenza social degna di nota è molto importante puntare sulla qualità visiva dei contenuti e creare immagini che catturino l’attenzione del tuo pubblico, in linea con l’identità del tuo brand.

Ecco dunque delle app di editing foto che possono sicuramente aiutarti a rendere perfette le tue immagini.

migliore app repost instagram

VSCO, l’app per il fotoritocco

VSCO è lo strumento più utilizzato dagli Instagrammers, per le sue capacità di creare contenuti di grande qualità. l’app permette di utilizzare un gran numero di filtri predefiniti migliori rispetto a quelli presenti nella app di Instagram stesso. E ovviamente per i più esigenti che vogliono rendere davvero uniche le proprie immagini, c’è un’enorme libreria di filtri a pagamento.

VSCO, l’app per il fotoritocco

VSCO è lo strumento più utilizzato dagli Instagrammers, per le sue capacità di creare contenuti di grande qualità. l’app permette di utilizzare un gran numero di filtri predefiniti migliori rispetto a quelli presenti nella app di Instagram stesso. E ovviamente per i più esigenti che vogliono rendere davvero uniche le proprie immagini, c’è un’enorme libreria di filtri a pagamento.

Afterlight 2, app per il fotoritocco

Sempre per il fotoritocco e solo per iOS, abbiamo anche Afterlight 2. Anche questa app vanta un set predefinito di filtri e cornici, e anche qui c’è la possibilità di salvare i propri modelli, per risparmiare tempo e dare al tuo profilo un tocco omogeneo. Per android abbiamo la versione precedente, Afterlight.

Canva, l’app per i tuoi contenuti

Un’altra app che ci teniamo a raccomandarvi è Canva. Ottima per creare contenuti web di qualità ha tutte le funzioni per inserire una vasta gamma di elementi all’interno delle vostre foto. Molto utile per feed e stories, dato che ti consente di creare una vera e propria identità uniforme con il tuo brand. Disponibile sia per iOS che per android.

Photoshop Express, fotoritocchi

E ovviamente non poteva mancare Photoshop, che ha sviluppato una app del famoso programma per ritoccare le foto per android e iOS. Consente di modificare la foto nei minimi dettagli, anche se non ha tutte le funzionalità che ha la versione desktop.

Migliori app per Instagram

Instagram App, Video Editing

Come sai Instagram ha aggiunto da qualche tempo anche la possibilità di condividere video, assecondando la richiesta da parte dei suoi utenti di una maggiore condivisione social. Il video è un mezzo di comunicazione molto più potente della foto statica, in quanto appunto dinamico.

Instagram App, Video Editing

Come sai Instagram ha aggiunto da qualche tempo anche la possibilità di condividere video, assecondando la richiesta da parte dei suoi utenti di una maggiore condivisione social. Il video è un mezzo di comunicazione molto più potente della foto statica, in quanto appunto dinamico.

InShot, l’app Instagram per modificare i video

Fra le più conosciute c’è sicuramente InShot, disponibile sia per iOS che per Android. Un’app completa di tutte le funzionalità di un video editor, dall’aggiunta della musica, al ritaglio delle parti, aggiunta di testi e emoji. Perfetta per creare il tuo video non solo per Instagram TV ma anche per Facebook, Twitter e Youtube

Quik di GoPro

L’app perfetta per i possessori di GoPro e non, ecco Quik. Disponibile per android e iOS, ottima per modificare i tuoi video movimentati e pieni di acrobazie, sincronizzandoli con musica, temi ed effetti grafici. Un’app che può aggiungere davvero tanta energia e rendere unici i vostri video.

PicFlow, app per le presentazioni di foto

Se invece non sei bravo con i video, ecco PicFlow, che ti consentirà di creare delle presentazioni di 15 secondi utilizzando le tue foto. Ricca di effetti visivi e opzioni varie, e disponibile sia per android che per iOS.

Boomerang from Instagram

Famosissima per essere stata integrata con Instagram, il boomerang consente di creare un video scattando 10 foto in sequenza e mandandole in loop, da salvare all’interno del rullino fotografico o da condividere sui social. Ovviamente utilizzarla all’interno di Instagram permette di aggiungere una caption o applicare i filtri.

migliori app per instagram stories

Hyperlapse from Instagram

Altra app utilizzata all’interno diInstagram è Hyperlapse, che permette di realizzare dei video in time lapse e slow motion. Le due funzionalità sono constrapposte: il time lapse permette di accelerare azioni che avvengono in lunghi lassi di tempo, mentre lo slow motion permette di rallentare le immagini.

Instagram App, programmazione contenuti

Dare al proprio pubblico contenuti nuovi è la regola chiave per mantenere alto l’engagement che si ha con i propri followers. E ovviamente non è semplice restare al passo, tanto più che i professionisti cercano di progettare e schedulare la pubblicazione dei post.

Per farlo esistono svariate app che possiamo utilizzare, eccone alcune:

Prime, app di gestione post

Tra le migliori troviamo Prime, utile per programmare i post su Instagram su base settimanale o mensile. È inoltre dotata di un algoritmo capace di analizzare le attività degli utenti, e di consigliarti dell’orario migliore in cui pubblicare i tuoi contenuti, per migliorare al massimo l’engagement.

Publish, per scegliere l’orario migliore

Publish permette di postare contemporaneamente anche su Twitter. Come Prime, tiene conto delle attività dei followers quindi risulta un’ottima app per aumentare i like su Instagraminfatti, è in grado di suggerirti quali sono gli orari migliori per pubblicare o quali sono i contenuti che hanno avuto un grande impatto sul pubblico e che vale la pena riprogrammare.

Schedugram, Instagram app per la programmazione dei post

Abbiamo poi Schedugram, una potente app per Instagram per programmare i postdotata di un’ampia varietà di funzionalità che permettono di caricare immagini, video, stories, caroselli di immagini e di modificarle usando il suo editing incorporato ed i suoi numerosi filtri.

Schedugram consente anche di pianificare gruppi di foto contemporaneamente su più account e di ridurre il tempo delle tue attività di marketing sui social media. Ha un costo mensile che varia in base al numero di account da gestire.

Sprout Social, gestione dei social

Sprout Social oltre ad essere indicata per la gestione di tutti i social in generale, è un’ottima app per gestire Instagram. Possiede tantissime opzioni di pubblicazione dei contenuti ed è in grado di suggerirti come meglio impostare i tuoi contenuti.

Hootsuite, pianificazione dei contenuti

Altra app molto utile per la pianificazione e la gestione dei social media è Hootsuite, con cui puoi pianificare e pubblicare post anche su Instagram; ti consente di progettare in anticipo i tuoi post e ti invia una notifica prima della pubblicazione, o lo fa automaticamente per te in caso tu abbia un account business.

Instagram App, strumenti per l’analisi

Tracciare i risultati e avere dei dati specifici è la chiave per una strategia social di successo, in quanto consente di variare la strategia in caso qualcosa non vada come dovrebbe. Le statistiche sono importanti, e esistono strumenti adatti per analizzarle, vediamo quali:

Iconosquare, per l’engagement

Iconosquare è un ottimo strumento Instagram per l’analisi che può aiutarci a rilevare il tasso di engagement e quali sono le pubblicazioni che hanno riscosso più successo tramite l’analisi dei dati. Inoltre può darti informazioni maggiori riguardo ai tuoi followers, come gli utenti più attivi per esempio.

Websta

Fra gli strumenti gratuiti troviamo Websta, che permette di monitorare il tuo account Instagram e di ottenere dati di facile comprensione sul grado di coinvolgimento del pubblico e la crescita del tuo profilo. Inoltre ti consente di tracciare anche gli hashtag più rilevanti, in modo da poterti consigliare dei correlati per trovare nuovi segmenti di pubblico.

Crowdfire, app per follow/unfollow Instagram

Crowdfire è un’ app Instagram per monitorare i followers: ti permette di capire chi ti ha followato o unfollowato, e ottenere più informazioni possibili su chi ti segue o chi ti ha lasciato.

INK361, per analizzare le attività dei competitors

Tra le app per Instagram INK361 è uno strumento molto utile per analizzare le attività dei propri competitors e vedere quanti contenuti condividono, il numero di followers e di like per foto, i commenti che ricevono.

Metricool, per analizzare il comportamento del pubblico

Metricool è perfetto per analizzare il comportamento dei tuoi followers. Ti fornisce report in PDF (unica app a farlo) sul numero di followers per pubblicazione. In questo modo potrai verificare in modo preciso quali contenuti funzionano meglio e integrare la tua strategia.

Instagram App, hashtag

Prima di pubblicare il tuo post, dovrai anche scegliere gli hashtag giusti che ti permetterano di raggiungere il più alto reach possibile e di aumentare i tuoi followers. Ecco le migliori app per Instagram che ti consentiranno di scegliere quelli più adatti ai tuoi contenuti.

app migliori per instagram

Autohash

Autohash utilizza l’intelligenza artificiale per riconoscere gli oggetti nelle foto e determinare quali sono gli hashtag migliori da poter utilizzare per le tue immagini. Inoltre ha un’ottima funzionalità in grado di salvare gli hashtag negli appunti per consentirti di copiarli e incollarli nella caption. Disponibile solo per Android.

Autohash

Autohash utilizza l’intelligenza artificiale per riconoscere gli oggetti nelle foto e determinare quali sono gli hashtag migliori da poter utilizzare per le tue immagini. Inoltre ha un’ottima funzionalità in grado di salvare gli hashtag negli appunti per consentirti di copiarli e incollarli nella caption. Disponibile solo per Android.

Focalmark, app per scegliere i migliori hashtag su Instagram

Per Android e iOS invece, tra le migliori app per gli hashtag spicca Focalmark, che ti consente di trovare gli hashtag giusti analizzando il soggetto della foto, la posizione della stessa e la fotocamera utilizzata. Basta utilizzare un’opzione e il programmino ti renderà gli hashtag più popolari e rilevanti, da copiare e incollare nella caption.

E se non ti piace l’ordine, ecco un comodo strumento che ti permette di rimischiare gli hashtag da inserire a piacimento. La migliore.

Adesso che conosci tutte le app che possono aiutarti a rendere il tuo profilo interessante e appetibile agli occhi del tuo pubblico, non ci resta che augurarti un in bocca al lupo per il tuo lavoro.

Al prossimo articolo!

Vuoi saperne di più su Instagram? Scopri gli altri contenuti nella sezione instagram e guarda anche come comprare commenti Instagram in modo veloce e super facile!

Summary
Migliori app per Instagram, TOP 10
Article Name
Migliori app per Instagram, TOP 10
Description
Migliori app per Instagram: per una buona strategia sul social esistono delle app che permettono di rendere il tuo account unico, scopriamo ...
Author
Publisher Name
Visibility Pack
Publisher Logo